CALDAIA A CONDENSAZIONE: OBBLIGO DI INSTALLAZIONE E NORMATIVA

La direttiva Europea 2005/32/CE, o Eco-Design, introduce novità che hanno come obiettivo quello di rendere le abitazioni di tutta Europa più efficienti dal punto di vista energetico.

Una maggiore efficienza energetica permette di ridurre in modo drastico le emissioni di CO2 contribuendo alla salvaguarda dell’ambiente in cui viviamo

A partire dal 26 settembre 2015 i produttori europei non potranno più commercializzare caldaie che non siano a condensazione, insomma, le caldaie a condensazione saranno obbligatorie per tutti.

Le caldaie a condensazione consentono un risparmio energetico considerevole in quanto riescono a recuperare il calore che viene ceduto all’impianto di riscaldamento.

Il rendimento di queste caldaie raggiunge così anche una percentuale del 106%.

Caldaie a Condensazione

Caldaie a Condensazione

Le caldaie a condensazione inoltre possono essere utilizzate in abbinamento ai sistemi per lo sfruttamento delle energie rinnovabili.

Si tratta insomma di una novità che cambierà per sempre il modo di intendere il riscaldamento domestico.

Sul mercato sarà possibile trovare solo alcune caldaie non a condensazione. Stiamo parlando delle caldaie a camera aperta che potranno essere installate però solo ed esclusivamente in tutte quelle situazioni multifamiliari in cui la caldaia a condensazione non può trovare spazio a causa dei problemi alla canna fumaria collettiva che la sua installazione potrebbe comportare.

Gli apparecchi per riscaldare gli ambienti domestici iavranno una classificazione da A++ sino a G. Gli apparecchi per la produzione di acqua calda sanitaria avranno una classificazione che va da A a G.

Tutti gli apparecchi presenti sul mercato che hanno quindi ottenuto una classificazione inferiore a G non potranno più essere né prodotti né commercializzati.

Sostituzione scaldabagno a gas detrazione fiscale

La Legge di Stabilità 190/14 prevede che fino al 31 dicembre 2015 si potrà usufruire della detrazione Irpef del 50% per le ristrutturazioni edilizie fino ad un importo massimo di 96.000 euro per unità immobiliare.

Tale detrazione verrà ridotta passando al 36% a partire dal 1° gennaio 2016 e verrà ripartita in 10 anni con 10 rate annuali con il medesimo importo.

Tale beneficio può essere richiesto solo dai soggetti privati per gli interventi che devono essere realizzati sugli edifici ad uso abitativo e sui condomini.

detrazione fiscale caldaie milano

detrazione fiscale caldaie milano

L’Agenzia delle Entrate ha segnalato che la detrazione spetta per le spese sostenute per:

  • interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, che ottengono un valore limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale inferiore di almeno il 20% rispetto ai valori riportati in un’apposita tabella. Il valore massimo della detrazione è pari a 100.000 euro
  • interventi su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari, riguardanti strutture opache verticali, strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti), finestre comprensive di infissi, fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 euro.
  • l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università. Il valore massimo della detrazione è di 60.000 euro
  • interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione. La detrazione spetta fino a un valore massimo di 30.000 euro
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia, con un limite massimo della detrazione pari a 30.000 euro
  • interventi di sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria, con un limite massimo della detrazione pari a 30.000 euro.

Il nostro Servizio di Pronto Intervento a Milano provvederà alla ristrutturazione edilizia, comprensiva della sostituzione dello scaldacqua, nel pieno rispetto della normativa vigente.

Per avere maggiori delucidazioni in merito alle detrazioni fiscali che variano continuamente potete contattarci e un nostro tecnico se ne occuperà effettuando anche il sopralluogo e il preventivo dettagliato e a prezzi concorrenziali.

Milanomia garantisce prezzi chiari e concorrenziali e massima efficienza.

Caldaie assistenza, manutenzione, installazione bollino blu

Assistenza caldaie Milano, anche per manutenzione, bollino blu controllo fumi, prima accensione caldaie in tutta Milano 24 ore no stop

E’ arrivato il weekend e non vedete l’ora di rilassarvi nella vostra casetta quando, all’improvviso, vi siete resi conto che la caldaia si è bloccata.

Il classico blocco della caldaia non comporta altro che il suo totale spegnimento e, di conseguenza, non si hanno più né l’acqua calda né il funzionamento del riscaldamento.

assistenza caldaie milano

assistenza caldaie milano

Un vero e proprio problema soprattutto se ciò si verifica di sera o di domenica mattina e non sapete a chi rivolgervi.

La risoluzione di tali problemi è un’operazione che noi della milanomia.eu consigliamo di affidare ai nostri tecnici esperti.

E’ per questo che mettiamo a disposizione dei nostri clienti un Servizio di Pronto Intervento Idraulico attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di giorno e di notte, nei giorni feriali e festivi, a Milano e in tutta la provincia.

I problemi relativi alla caldaia possono riguardare il suo blocco, la pressione, l’accensione o l’acqua calda che non arriva.

Effettuiamo i controlli del termostato, del programmatore elettronico e della valvola del radiatore per far sì che la caldaia installata sia perfettamente funzionante.

Con l’arrivo dell’autunno e dei primi freddi è bene pensare a controllare il pieno funzionamento della caldaia per ottenere il Bollino Blu, il bollino di sicurezza.

La legge prevede che tutti i proprietari di caldaie che le hanno installate nel proprio appartamento o locale e gli affittuari debbano rivolgersi ad un tecnico a cui affidare il controllo della caldaia per ottenere il Bollino Blu.

Basta contattarci al 333/8334226 ed un nostro tecnico interverrà per l’assistenza, la manutenzione e l’installazione delle caldaie.

L’Azienda Ferroli riapre la produzione

L’ azienda “Ferroli”, storica nel settore termo meccanico e sita nel cuore di San Bonifacio a Verona, dopo un periodo di crisi, ha ripreso a produrre prevedendo, a luglio, ben 35mila caldaie.

Il 3 luglio la Ferroli Spa, a cui fanno capo gli stabilimenti presenti in Europa e in Asia, ha concluso un accordo di moratoria con le banche finanziatrici con lo scopo di riorganizzare e realizzare il progetto dell’ azienda.

Oltre alla moratoria sugli affidamenti nel piano di riorganizzazione è prevista anche una ricapitalizzazione attraverso una società immobiliare che fa capo alla famiglia Ferroli.

ferroli caldaie milano

azienda ferroli caldaie milano

L’operazione è propedeutica alla presentazione di un accordo di ristrutturazione del debito sulla base dell’art. 182-bis della Legge Fallimentare che avrebbe già ricevuto il via libera delle banche finanziatrici : Unicredit, Intesa Sannpaolo, Banco Popolare e Montepaschi.

Dopo aver effettuato notevoli investimenti per costruire nuovi insediamenti in Turchia e Polonia, per il raddoppio della capacità produttiva in Cina, per un nuovo investimento in Vietnam e per acquisire l’azienda Isea, nel 2008 si è verificata una riduzione dei mercati con conseguente calo della domanda.

In seguito a ciò, il gruppo ha intrapreso delle azioni correttive, iniziando a riorganizzare, valorizzando la struttura e la redditività del Gruppo.

“I lavoratori – ha sottolineato Massimiliano Nobis, segretario regionale Fim Veneto – sono fortemente preoccupati del loro destino occupazionale, se non si inizia a lavorare al più presto, il rischio di perdere i clienti si fa sempre maggiore, sarebbe un vera e propria beffa”.

Il 30 giugno i rappresentanti sindacali dei dipendenti della Ferroli hanno incontrato la direzione, dopo l’iniezione di liquidità avvenuta, e i 900 lavoratori, attualmente in contratto di solidarietà, dovrebbero tornare a lavorare tanto da produrre 35 mila caldaie.

I lavoratori del gruppo son circa 3100 in tutto il mondo e un migliaio di loro si trova a Verona.

I commissari Luigi Castelletti e Gianfranco Perazzin hanno comunicato che in data 24 giugno sono stati erogati 12,5 milioni di euro per far ripartire la Ferroli Spa, la seconda tranche verrà versata entro il 20 luglio e la terza a metà settembre.

Nel frattempo i manager dell’azienda stanno preparando il piano per la ristrutturazione del debito e si pensa che possa esser presentato entro la fine del mese di luglio.

Idraulico Milano Pronto Intervento

Idraulico Milano pronto intervento, La caldaia si è bloccata, spegnendosi totalmente, e non eroga più acqua calda né permette che i termosifoni si riscaldino?

E’ un problema comune che può causare noie e scomode conseguenze per noi e i nostri cari.

A peggiorare la situazione potrebbe essere che ciò accade la domenica mattina o la sera tardi, tornati da lavoro o dalla palestra, e non ci sono tecnici da poter contattare.

Idraulico Milano Pronto Intervento

Idraulico Milano Pronto Intervento

A questo abbiamo pensato noi della milanomia.eu mettendo a vostra disposizione un Servizio di Pronto Intervento Idraulico che opera a Milano e in tutta la provincia, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di giorno e di notte, nei giorni feriali e festivi.

I nostri tecnici idraulici a Milano, grazie alla loro pluriennale esperienza, potranno risolvere, in tempi brevissimi, lo sblocco della caldaia.

La risoluzione del blocco caldaia rappresenta un’operazione che noi della milanomia.eu, grazie al Servizio di Pronto Intervento Idraulico a Milano, consigliamo di affidare all’esperienza di un abile tecnico.

Rubinetti che perdono? Bagni allagati? Scarichi intasati?

Non ti preoccupare, ci siamo noi! Chiama idraulico Milano pronto intervento

Se la vostra caldaia è difettosa o in casa ci sono perdite d’acqua o il wc si è intasato, potete chiamarci al 333/8334226 e richiedere l’intervento di un nostro tecnico che interverrà rapidamente per risolvere i piccoli problemi domestici.

Il preventivo dei lavori verrà effettuato direttamente sul luogo, come prevede la nostra politica aziendale, e vi garantiamo efficienza, competenza, cortesia e prezzi modici.

I servizi di idraulico Milano pronto intervento:

  • Assistenza, manutenzione e installazione condizionatori
  • Assistenza, riparazione e manutenzione Sanitrit
  • Assistenza, manutenzione e installazione caldaie e bollino blu
  • Riparazione, sostituzione e revisione scaldabagni
  • Spurghi e disostruzioni
  • Riparazioni Idrauliche
  • Disotturazione di qualsiasi genere
  • Sostituzione pass rapido
  • Videoispezioni con Filmato
  • Disincrostazione tubazioni da calcare e lavaggio chimico
  • SOSTITUZIONE CHIAVE D’ARRESTO SENZA CHIUSURA ACQUA CONDOMINIALE CON CONGELAMENTO TUBI
  • Svuotamento pulizia e sostituzione dello scaldabagno
  • SOSTITUZIONE SCALDABAGNI A GAS
  • LAVAGGIO TUBAZIONI IMPIANTI ANTICALCARE